17/05/2019

Ai miei avversari ho proposto un confronto pubblico in Piazza davanti ai cittadini, spero che accoglieranno l’invito

Giuseppe Di Cerbo, ai miei avversari ho proposto un confronto pubblico in Piazza davanti ai cittadini, spero che accoglieranno l’invito.

«Nessuna preclusione, nessuno escluso. Amorosi è di tutti e sarà di tutti. Senza divisioni. Una comunità si costruisce giorno dopo con la passione, con l’impegno, con la solidarietà, con il ricordo, una comunità si costruisce con la partecipazione, con le iniziative. La pensiamo così e l’abbiamo sempre pensata allo stesso modo. Ci siamo sempre stati e continueremo ad esserci. Chi oggi da un palco afferma il contrario sta mentendo e ne è ben consapevole». Così nella serata di ieri dal palco di Via Avellino il Sindaco di Amorosi Giuseppe Di Cerbo ad apertura del sterzo incontro pubblico con la cittadinanza della sua compagine civica «ViviAmorosi», candidata alla prossima tornata elettorale amministrativa del 26 maggio. «Abbiamo idee e proposte per il futuro di Amorosi – ha poi proseguito Giuseppe Di Cerbo – percorsi e progetti avviati. In queste sere abbiamo ascoltato tante belle parole, chiacchiere portate via dal vento, ma di concreto ben poco. Ai miei avversari ho chiesto di confrontarci in Piazza davanti ai cittadini, nei mondi e nei tempi che preferiscono, a loro la scelta e spero che vorranno raccogliere il mio invito, ma ne dubito, fortemente. Un buon amministratore dovrebbe considerare l’interesse della collettiva e non l’interesse particolare, dei singoli. Ma capisco anche che la differenza tra noi ed almeno uno dei nostri avversari risiede proprio in questo e i cittadini di Amorosi lo sano bene».

Oltre al candidato Sindaco Giuseppe Di Cerbo l’incontro ha fatto registrare gli interventi dei candidati alla carica di consigliere comunale Caterina Del Santo, Apollonia Tebano e Giuseppe Vitelli.

Sono i 10 candidati alla carica di consigliere comunale che andranno a comporre la squadra di «ViviAmorosi» guidata dal Sindaco uscente Giuseppe Di Cerbo per la prossima tornata amministrativa del 26 maggio.

Francesca Cusani, Caterina Del Santo, Antonio Angelo Raffaele Follo, Gianpiero Gaudio, Antonio Iatomasi, Mariapina Maturo, Gerardo Scarano, Vincenzina Tagliafierro, Apollonia Tebano, Giuseppe Vitelli.